Mercoledì 20 Settembre 2017

PRESENTAZIONE DEL PRODOTTO


Il prodotto che di seguito andremo a descrivere è il risultato di un lungo studio chimico e tecnico nel settore ANTI GRAFFITI per il mantenimento del decoro urbano.
Il prodotto descritto si presenta di colore trasparente o leggermente opaco, di bassissima densità ed a medio tasso di volatilità, non è considerato dannoso alla salute se non per ingestione o contatto prolungato sulla pelle.
Le schede tecniche e di sicurezza accompagneranno il nostro prodotto presso ogni uno dei ns. clienti.
La base è costituita da prodotti volatili come descritto nella scheda di sicurezza, ma il tutto viene tamponato con l'aggregazione di altre parti che lo rendono sicuramente molto più docile e sicuro dando allo stesso una alta manovrabilità nel lavoro.
Anche l'aggregazione di parti in acqua, che come indicato in scheda raggiungono anche il 25%, danno oltre al tamponamento del prodotto, anche una grande aggiunta in termini di sicurezza proprio per la conducibilità elettrica che l'acqua detiene.
Tale conducibilità fa si che, eventuali cariche elettrostatiche che ipoteticamente dovessero venire a generarsi con prodotto puro, vengano dissipate automaticamente in fase di lavorazione.
Il sistema di pulizia è rapidissimo e veloce tanto che, anche su un graffito di alte dimensioni, l'effetto del pulito è immediatamente visibile e soddisfacente; un secondo passaggio ne da una immagine come a nuovo.
La speciale attitudine del prodotto utilizzato è inverosimilmente quella di sapere discriminare le vernici o pennarelli apposti per atto vandalico, da quella che è invece la verniciatura originale, divorando immediatamente il graffito e rispettando invece la parte sottostante.


TRASPORTO


In base alle normative ADR. Facendo seguito alle disposizioni di cui all'art. 1.1.3.1 lettera “A” dello stesso, viene citato quanto segue:
Quando queste merci sono liquidi infiammabili trasportati in recipienti riempiti da, o per, un privato, la quantità non deve superare i 60 lt. per recipiente, e 240 lt. per unità di trasporto.
Di fatto, i recipienti utilizzati per le operazioni di lavoro, saranno recipienti da lt 25 o da lt. 50 non pressurizzati, di adeguato spessore di sicurezza e costruiti in acciaio inox.
Il quantitativo di trasporto avverrà nel pieno rispetto della regolamentazione.


SISTEMA DI UTILIZZO


L'utilizzo del prodotto, anche se di semplice applicazione, va eseguito da personale formato e professionale, capace di verificare all'istante il dosaggio di consistenza per la rimozione dell'atto vandalico e la pressione di iniezione, al fine di evitare qualsiasi danneggiamento alle strutture trattate. Viene di fatto utilizzato un contenitore carico di prodotto dosato, e caricato alla pressione di 0,5 bar al fine di nebulizzare il primo strato di solvenza sulla superficie vandalizzata.
Già alla prima applicazione, le parti apposte con bombolette spry ed altro, tendono a gonfiarsi come ebollizioni, a sciogliersi, ed a colare, dando poi al secondo passaggio del prodotto iniettato con pressione maggiore l'immediato distacco e l'asportazione dello stesso, lasciando la parte trattata pulita e brillante.
Tutte le scorie e la “ MORCHIA “ che viene a formarsi nella lavorazione, vengono incanalate in appositi passaggi ( foto allegata ) al fine di ottenerne un recupero totale dentro appositi fustini, salvaguardando il posto di lavorazione a 360° nel rispetto dell'ambiente e dell'operatore, di fatto quest'ultimo viene a contatto con il prodotto pulente solamente in limitate circostanze quali l'erogazione in fase di lavorazione ( coperto naturalmente da apposita protezione quali guanti , mascherina, occhiali e tuta ) ed il travaso del prodotto dal fusto di contenimento a quello più piccolo di lavorazione.
Naturalmente proprio nel rispetto dell'ambiente tutte le scorie asportate ed il liquido pulente recuperato, verranno sottoposti al pieno recupero per il riutilizzo.
Questo genere di operazione viene effettuato tramite speciali apparecchiature ( delle quali alleghiamo foto e caratteristiche ) che divideranno il prodotto liquido per il riutilizzo e lasciando in appositi contenitori sigillati in automatico dal macchinario la parte inquinante destinata a discarica.
Tutte le operazioni di discarica verranno effettuate da ditta autorizzata che rilascerà regolare documentazione e tracciabilità in merito; a garanzia di ciò è naturalmente la scrivente che a cadenza trasmetterà al committente tutte le documentazioni in merito. Un attento studio è in fase di accertamento in laboratorio, per quantificare anche le emissioni ( C.O.V. ) che potrebbero immettersi nella atmosfera, ma anche in merito siamo già pronti con una soluzione di alto pregio e sicurezza da mettere in attuazione, aspirando totalmente qualsiasi evaporazione con l'ausilio di una gabbia di lavorazione che assorbe e purifica circa 15.00 m/3 ora di aria filtrandola con abbattimento primario di nebulizzazione in acqua e, nel passaggio successivo, con carboni attivi.
A disposizione per qualsiasi chiarimento in merito.

Servizi

Descrizione dei nostri Servizi.

Leggi Tutto

Video

Galleria dei video dimostrativi dei nostri prodotti.

Visualizza

Archivio Foto

Galleria foto delle varie fasi di applicazione.

Visualizza